Modello MUT – MODIFICHE ALLA COMPILAZIONE: introduzione degli ALLEGATI

A partire dal MUT di FEBBRAIO 2021, riferito alla competenza di gennaio, sarà introdotto l’obbligo di inserire alcuni allegati giustificativi delle seguenti tipologie di ore:

TIPOLOGIA DI ORE CONTENUTO DOCUMENTO DA ALLEGARE
ORE CIG Ore cassa integrazione richista di CIG all’Inps e la ricevuta di invio della domanda all’Inps (documento da allegare alla denuncia con riferimento a tutti gli operai)
ORE CIG ALTRO Ore cassa integrazione Covid richista di CIG all’Inps e la ricevuta di invio della domanda all’Inps (documento da allegare alla denuncia con riferimento a tutti gli operai)
ORE PERMESSI NON RETRIBUITI ore di permesso non retribuito. Limite massimo: 40 ore nell’anno. Oltre le 40, le ore sono da considerarsi ore lavorate Richiesta del lavoratore controfirmata dall’azienda per accettazione
ORE ASSENZA INGIUSTIFICATA SANZIONATA ore di assenza che hanno comportato l’erogazione di un provvedimento disciplinare e di una multa disciplinare. In assenza di documento giustificativo, devono essere considerate ore lavorate provvedimento disciplinare

+

indicare l’importo della multa nell’apposita cella “multe lavoratore”

ORE ASSENZA PROV DISCIPLINARI sospensione dal lavoro e dalla retribuzione fino a un massimo di 3 giorni ai sensi dell’art. 99 CCNL. provvedimento disciplinare
ORE CONGEDI PARENTALI ore di maternità/paternità facoltativa modulo INPS di richiesta e ricevuta di invio della domanda all’INPS
ORE ASPETTATIVA NON RETRIBUITA ore di aspettativa non retribuita effettuate nel mese (art. 39 CCNL). Periodo MINIMO 4 settimane consecutive per motivi di studio o per motivi personali o familiari ovvero 2 settimane consecutive per necessità di uscita e rientro dal territorio nazionale richiesta del lavoratore recante motivazioni e durata controfirmata dall’azienda per accettazione

 

In caso di mancata allegazione del documento richiesto, il MUT genererà un errore bloccante che impedirà il completamento e l’invio della denuncia.

Le ore non giustificate dalla documentazione di supporto devono essere considerate ore lavorate.

L’idoneità della documentazione allegata sarà verificata dall’operatore Cassa Edile in sede di approvazione della denuncia.

Infine, alla luce di alcuni errori individuati nella compilazione del MUT, appare utile riassumere la modalità di compilazione delle ore ferie e permessi:

ORE FERIE

Occorre compilare PRIMA la cella “ore ferie AC”, solo quando questa cella ha raggiunto il limite delle 160 ore, allora bisogna compilare la cella “ore ferie AP”.

ORE PERMESSI RETRIBUITI

Occorre compilare PRIMA la cella “ore permessi AC”, solo quando questa cella ha raggiunto il limite delle 88 ore, allora bisogna compilare la cella “ore permessi AP”.