Operaio edile polivalente


Posti disponibili: SI

DISPONIBILE

Quota di partecipazione:

Scheda del corso: Operaio edile polivalente


Obiettivo

Formare un Operaio Edile Polivalente in grado di eseguire, sulla base dei progetti esecutivi e secondo le indicazioni del capocantiere o dell’assistente edile, nel rispetto delle normative sulla sicurezza, murature e carpenterie; la figura formata dovrà essere inoltre in grado di eseguire assistenza muraria per le imprese subappaltatrici, per gli impiantisti e gli artigiani.

Contenuti

Tecnologia delle costruzioni, allestimento del cantiere, misurazioni e controlli, gli intonaci, struttura portante in C.A., le murature, sicurezza nel cantiere edile; inoltre verranno date nozioni di informatica, relazioni e contesti lavorativi, differenza di genere nei contesti socio lavorativi, disciplina del lavoro, cultura generale di italiano e matematica.

Destinatari

Il corso è rivolto a tutti coloro che, disoccupati, intendano acquisire la qualifica professionale edile polivalente.

Requisiti

Licenza media
Giovani con età compresa tra i 18 e i 25 anni disoccupati
Adulti con più di 25 anni disoccupati

Numero massimo partecipanti

18

Durata

1000 ore

Assenza consentita

1/3 del monte ore complessivo

Verifica dell’apprendimento

Prova pratica di verifica finale – muratura
Prova pratica di verifica finale – carpenteria e armatura
Prova scritta di verifica finale – questionario a risposta multipla
Colloquio

Certificazione rilasciata

Certificazione delle competenze
Attestato di qualifica

Responsabile del corso

Geom. Susanna Trangoni
Telefono 0131/345921
Fax 0131/345922
progettazione@sistemaedileal.it

 

Documenti richiesti per l’iscrizione

Codice Fiscale
Documento di identità
Foto tessera
Iscrizione al Collocamento
Titolo di studio

Sede di svolgimento del corso

Sistedil
Viale dell’Industria, 56 – Zona D3 – Alessandria

Logo Sistedil    20_ISO22000_4c

Iscrizione

Iscriversi tramite il modulo PDF

Ente Accreditato certificato n° 137/001 vista la D.G.R. n° 77-4447 del 12/11/2001 e la D.G.R. n° 29-5168 del 28/01/2002 con parere espresso dal Nucleo Regionale di Valutazione per l’Accreditamento
fse_per_il_futuro